I miei viandanti

lunedì 19 maggio 2008

Pane di Altamura

Qualche tempo fa, siccome mi piace molto il grano duro, ho fatto il pane senza impasto solo con questo tipo di farina, ma il risultato non mi ha entusiasmato, perchè è rimasto un po' duretto.Allora sono andata a curiosare nell'interessante sito di Gennarino sul Pane fatto in casa, e ho provato a fare queste due pagnottelle che lui chiama Altamura (anche se pare che siano una libera interpretazione del vero Pane di Altamura).
I n ogni caso sono riuscite meravigliose, uno dei pani migliori che abbia fatto finora.
La pagina con le spiegazioni precise la trovate qui.
La ricetta, comunque, è questa (per due pagnottelle)

600 grammi di farina di semola rimacinata di grano duro
mezzo cubetto di lievito di birra fresco
400 grammi di acqua
1 cucchiaio di malto (io ci ho messo del miele)
15 grammi di sale

Tempi di cottura nel mio forno: 30 minuti sulla teglia da pizza con carta forno, i primi dieci minuti al massimo della Temperatura, poi a 220 gradi, voltandole dopo venti minuti, in tutto 30 minuti.

13 commenti:

  1. ma che bello che è! stai diventando sempre più brava a fare il pane! prima o poi ti imiterò!

    RispondiElimina
  2. ciao bello e buono brava!!!
    grazie per essere passata nel mio blog
    a presto
    veronica

    RispondiElimina
  3. ciao bello e buono brava!!!
    grazie per essere passata nel mio blog
    a presto
    veronica

    RispondiElimina
  4. C'era una cara collega di lavoro che puntalmente mi portava questo pane al ritorno dalle vacanze ed io ne congelavo i pezzi...sarà difficile per me realizzare un pane cosi' buono, manca la farina, l'acqua e l'aria della Puglia...pero' un tentativo si puo' anche fare...baci

    RispondiElimina
  5. bellissimo pane davvero!!! appena finisco il mio provo con queste pagnotelle...buona settimana!

    RispondiElimina
  6. @ Mariluna: infatti i pani locali sono difficili da replicare!
    :-)
    In ogni caso sono veramente ottime...

    @ Lo: buona settimana anche a te, fammi sapere se ti è piaciuto

    RispondiElimina
  7. Credo che ormai non puoi più sottrarti ad aprire un bellissimo panificio....!!! :-DDDD

    Ne fai di tutti i tipi!!! ;-)

    Un abbraccio, buona giornata!! :-)

    RispondiElimina
  8. Geillis, copierò di sicuro la ricetta! Anch'io adoro il pane di grano duro. Le tue foto parlano da sole: ti è venuto benissimo! A presto, Cat

    RispondiElimina
  9. Mi ci farei due pizzette col tuo pane!

    RispondiElimina
  10. @ Cat: provalo, sono sicura che ti piacerà!

    @ Claud: ci ho fatto dei crostini niente male, in effetti!

    @ Andrea: adoro le panetterie, sopratutto quelle francesi, sarà per questo che ho cominciato a impastare?

    RispondiElimina
  11. ...molto possibile... ;-))))))

    Un abbraccio.... ;-)

    RispondiElimina
  12. Davvero uno si può fare il pane di altamura in casa? Ê uno dei miei preferiti. :) Anche se devo dire che dalla foto il tuo pane sembra meno scuro del pane di altamura.

    RispondiElimina

Pellegrino che ti aggiri per queste lande incantate, mi farebbe piacere una traccia del tuo passaggio...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails