I miei viandanti

domenica 26 luglio 2009

Braies, aspettaci, stiamo arrivando!



Ed eccoci arrivati alla partenza, le valigie ancora aperte e traboccanti di vestiti, felpe, scarpe da trekking, e soprattutto libri: mai partire senza qualche bel libro, magari comprato appositamente per il viaggio.
Ci sono dei viaggi che, curiosamente, associo automaticamente al libro che mi sono portata.

Prima cercavo di portarmi qualche mattone che non ero riuscita a leggere d'inverno, troppo distratta da altre cose, poi ho smesso...un anno mi portai i primi tre volumi di Alla Ricerca del Tempo perduto, cercando di rimediare alla mia ignoranza su Proust ma, devo ammetterlo con vergogna, mi sono arenata intorno alla pagina 100 del primo libro...
Forse ero ancora troppo giovane per apprezzarlo, inoltre l'edizione era molto economica, di quelle che dopo qualche apertura cominciano a volare i fogli, e scritta piccola, con le pagine in carta riciclata grigiolina, difficili da leggere: insomma, non è stato un successo.

Ci proverò un'altra volta, magari con un'edizione migliore.

Un anno invece, in un lungo viaggio per nave per la Grecia e Creta, mi portai una vecchissima edizione di Anna Karenina, due volumetti di carta ingiallita credo risalenti agli anni Quaranta: dopo aver penato le prima cinquanta pagine per capire le varie desinenze dei membri delle famiglie russe, mi sono appassionata moltissimo alla storia, le pagine scorrevano veloci e intriganti, sono riuscita a finirlo in pochi giorni.

Ripenso alle brulle coste crestesi che sfilavano sotto i nostri occhi, sul ponte della piccola nave, battuto dal vento e dalle onde di un mare dai riflessi color zaffiro: curioso davvero associare il ricordo e il calore di un paesaggio mediterraneo alle infinite e fredde pianure coperte di neve, nello sconfinato inverno russo...

Quest'anno ho comprato il volume appena uscito di Peter Mayle, lo scrittore inglese che vive in Provenza, autore anche del libro da cui è stato tratto il film Un'ottima annata, che si intitola per l'appunto Provenza dall'A alla Z...insomma, per ora non ci posso andare di persona, allora mi consolo leggendo il supo racconto. Feci un viaggio tra Provenza e Liguria, qualche estate fa, veramente dei posti bellissimi, mi piacerebbe tornarci per approfondire la conoscenza, vedremo...

Poi ho trovato un volumetto di Anthony Bourdain, il famoso cuoco, dal promettente titolo Il Viaggio di un cuoco...mi sembrava piuttosto adatto un libro che coniuga viaggio e cucina, un po' gli argomenti principali anche di questo blog (anche se non ho alcuna velleità di essere un'esperta gourmet), poi vi racconterò com'è...

Insomma, manca davvero poco!

Sarò saltuariamente collegata anche dal cocuzzolo della montagna ( mio marito non si stacca mai dal suo portatile, neanche in vacanza), ma ovviamente sarà un po' difficile postare qualcosa di impegnativo...

Un saluto a tutti, arrivederci alla metà di agosto, buone vacanze a tutti i pellegrini che passano in questa Foresta!

10 commenti:

  1. Ehilà!
    Ricambio il passaggio, e do una sbirciatina... Un blog davvero carino, e curioso! :-)
    Anch'io adoro viaggiare, eheh!
    Buon riposo e buona lettura in questi giorni di ferie!
    Ciao Ciao

    PS: Ho risposto anche al tuo commento sul mio blog :-P eheh

    RispondiElimina
  2. Grazie mille !
    ne sarò lusingata di scrivere qualcosa :)

    buone vacanze

    RispondiElimina
  3. Anthony Bourdain è un vero pazzo: vedo la sue trasmissioni sul satellite.

    Buone vacanze !

    RispondiElimina
  4. buone vacanza sia a te sia ai micioni....

    RispondiElimina
  5. Ancora buone vacanzeeee!!!!!! Divertiti, riposati e torna alla grande!!!!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Non ho fatto in tempo a salutarti, e lo faccio ora sapendo che saltuariamente ci sei. Io riparto domani e ci sarò dopo il 20 agosto.
    A proposito di libri, io sto leggendo "M l'enigma Caravaggio" di Peter Robb (ocar mondadori). Se non l'hai ancora letto te lo consiglio vivamente!
    Ciao e buone vacanze!

    RispondiElimina
  7. buone vacanze e sopratutto niente di più bello di poter finalmente leggere tranquillamente un libro!

    RispondiElimina
  8. Ciao!!! Porto una grande notizia!!! Su Giallo Zafferano è partita una sfida “all’ultima brace”!Si tratta di un concorso per aspiranti griller, con in palio un barbeque del valore di 1.000,00 euro!
    Non farti scappare l’occasione di metterti in gioco! Collegati ed iscriviti gratuitamente a Giallo zafferano e partecipa anche tu!
    Trovi maggiori informazioni seguendo questo link:
    http://forum.giallozafferano.it/contest-bbq-grilling-experience/
    Se hai bisogno di una mano a capire come funziona, sono a tua disposizione, clicca sul mio nome in questo messaggio ed accedi al mio blog, lasciami pure la tua richiesta per email o nel post dedicato a questa iniziativa…..spero di vederti tra i concorrenti!
    Con simpatia:
    Clamilla (su giallo zafferano sono martinaS)

    RispondiElimina
  9. Forse non riusciremo ad incrociarci, ma in attesa che questa afosa estate passi, nella speranza che l'autunno ci permetta finalmente di incontrarci, magari davanti ad una bella tazza di the, e ringraziandoti di non avermi scordata in queste mie lunghe assenze, ti abbraccio forte forte!
    Sto qui ad aspettare i tuoi racconti al ritorno!

    nasinasiaccaldati

    RispondiElimina
  10. Ho scoperto per caso il tuo blog e mi piace molto.
    Come ti capisco anch'io associo i libri a tutti i periodi della mia vita.
    Allora buone vacane e buona lettura!!!

    RispondiElimina

Pellegrino che ti aggiri per queste lande incantate, mi farebbe piacere una traccia del tuo passaggio...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails