I miei viandanti

sabato 6 luglio 2013

Tempo di Fichi



Sono molto contenta che abbiate apprezzato il mio post sul tramonto, ci tenevo davvero molto, credo che un tramonto non sia mai stato fotografato quanto questo, centinaia di foto per catturare la luce e l'attimo giusto, ai limite del maniacale, almeno secondo mio marito!

Avevo notato, negli anni precedenti, che i miei post di viaggio ricevevano meno attenzione di quelli di ricette, forse perché spesso i blog tendono ad essere monotematici (solo viaggi, solo fotografia, solo piante, solo arredamento) oppure di argomento personale, il che significa un po' di tutto, per cui magari tenere dietro a tutti i diversi argomenti che seguo, arte, viaggi, gatti, ricette, libri e così via, forse può distrarre i miei lettori.
Invece ultimamente ho notato che anche i miei post di viaggio vengono apprezzati quanto le ricette, e di questo ne sono davvero contenta, perché in realtà sono quelli che scrivo con più passione, forse perché mi ricordano i bei posti dove sono andata.


E quindi, torniamo alle ricette, tanto per variare dopo tanto sole!

Andare al mercato è davvero una gioia per gli occhi, nella stagione estiva: ho la fortuna di avere un bel mercato all'aperto proprio nelle stradine laterali alla mia, e ci vado quando posso, anche tutti i giorni, visto che ci sono anche banchi di vestiti e altre cose, si trova sempre qualcosa da comprare.



L'altro giorno avevo notato i primi fichi, che io adoro, e mi è venuta in mente una ricetta semplicissima che avevo letto sul volume Torte dell'Enciclopedia della cucina di Repubblica.

Come al solito, ho variato gli ingredienti, ho usato la farina integrale e lo zucchero di canna per dare un tocco rustico in più. E' una torta dal gusto semplice, non troppo dolce, in cui lo zucchero dei fichi si sposa benissimo con l'impasto integrale.


Torta di Fichi

100 grammi farina integrale
170 grammi farina 00
150 grammi zucchero di canna (anche 100, se la volete meno dolce)
2 uova intere
50 grammi di burro fuso
1 cucchiaio di liquore (io Strega)
qualche goccia di essenza di limone
mezzo bicchiere scarso di latte
1 bustina di lievito vanigliato
300 grammi di fichi al netto



Battere le uova intere con lo zucchero, quindi aggiungere il latte, il burro fuso, il liquore e il limone.

Mescolare le due farine con il lievito e aggiungerle all'impasto, poco alla volta (alla fine risulterà abbastanza denso).  In ultimo aggiungere i fichi ridotti in poltiglia.

Versare in una teglia da 26 centimetri coperta con carta forno, e infornare a 180 gradi nel forno già caldo per circa 35 minuti, quindi spegnere e lasciare nel forno altri dieci minuti.

41 commenti:

  1. Pur piacendomi i blog monotematici credo che quelli che toccano più aspetti della nostra vita aiutino a farci conoscere meglio.
    Anch'io quando ero partita con il blog raccontavo solo dei miei lavori a punto croce, ma poi ho deciso di integrare con tutto ciò che mi piace, libri, viaggi e vita quotidiana propio come fosse un diario (certo pubblico e virtuale). A me piacciono moltissimo i reportage dei tuoi viaggi, ma anche di tutte le ricette che scrivi prendo nota, i dolci daltronde sono un altro aspetto che rende piacevole la mia vita.

    RispondiElimina
  2. anch'io prediligo i blog più personali, quelli che parlano di tutto, non solo di cucina!

    RispondiElimina
  3. Meraviglia... mi copio la ricetta... ho imparato di recente però che questi non sono fichi fichi ma i loro fiori (?)... infatti sono più grandi e si chiamano fioroni ... i veri fichi sono alla fine dell'estate... più piccini e più zuccherini :) Magari lo sapevi già ;)

    RispondiElimina
  4. Anch'io penso che il nostro blog è più bello se è anche pluritematico, fermo restando il maggior peso che dovrebbe avere l'argomento principale.
    Non ho mai mangiato una torta di fichi, dev'essere buonissima! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non l'avevo mai fatta anche io, è una piacevole novità che replicherò!

      Elimina
  5. Torta di fichi mhmm...deve essere buonissima, grazie della ricetta!
    Io preferisco i dolci non troppo "dolci" e un po' rustici...quelli acquistati in pasticceria non mi piacciono, li trovo stucchevoli, il più delle volte..
    Per quanto riguarda i tuoi post di viaggio, io me li leggo sempre volentieri..sarà che ho viaggiato poco e così almeno mi sembra di viaggiare insieme a te!
    Buona domenica!
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Ciao Geillis!
    Ottima scelta la dolcezza dei fichi con il rustico. L'aspetto è molto invitante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, in effetti rende bene l'idea del contrasto!

      Elimina
  7. La mia pianta fruttifica a settembre.....sara' dura l'attesa per rifarla....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la pianta che ha mamma nell'orto ne fa sia a luglio che a settembre, e allora davvero abbiamo fichi a vagonate, da farsi venire mal di stomaco, ma in questo caso li ho comprato, quelli di mamma ancora devono maturare, siamo in ritardo per il cattivo tempo

      Elimina
  8. Ha un aspetto invitante.Mi piacciono queste torte soffici con la frutta. Ho fatto qualche dolce con i fichi e voglio provare anche il tuo.
    ciao..buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è il primo dolce coi fichi che faccio, sicuramente troverò qualche altra ricetta interessante, magari sul tuo blog!

      Elimina
  9. Deliziosa la tua torta e splendide quelle tazzine!!! Complimenti per tutto!!! Un bacio e felice giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il servizio da caffè è di manifattura nordica, credo anni Settanta, scovato in un mercatino di brocantage, a me piace moltissimo

      Elimina
  10. I tuoi viaggi sono sempre belli da leggere!!! E questa torta è una delizia. Anch'io mi ero riproposta di scrivere post di vario tema, ma non ce la faccio, detesto passare il tempo al pc e riesco a postare solo l'indispensabile ;))) Felice giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me piace passare il tempo anche a passeggiare e a fotografare posti, anzi, è la cosa che preferisco, così unisco l'utile al dilettevole...

      Elimina
  11. Beh, ogni tuo post mi incanta! hai sempre dei begli oggetti da mostrarci, delle ricette sfiziose e anche insolite da proporci e poi leggo sempre con molto interesse i tuoi "diari di bordo". I fichi mi piacciono molto, sia neri che bianchi, questi ultimi preferiti perché meno zuccherini. Bellissimo il tuo dolce, trovassi dei bei frutti (qui non ce n'è tanti) lo preparerei. Un saluto e buona domenica. ciao ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a Roma se ne trovano pochi, quest'anno, brutta annata per i fichi

      Elimina
  12. Ma son bellissimi i post con i reportage di viaggi o sperienze personali.. son così ricchi di vissuto.. e di foto meraviglisoe.. La focaccia con i fichi?? non so.. forse mi piacerebbe.. mi rendo conto che mangio poco questo frutto.. Un bacio e buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me è un piacere mostrarvi i resoconti dei miei viaggi o semplicemente delle mie passeggiate per Roma :)

      Elimina
  13. li adoro, sono in attesa che maturino i miei..... ottima questa torta, perfetta integrale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, la farina integrale ha fatto un bel contrasto

      Elimina
  14. Ecco, tra le cose che mi sono mancate di più in quest'anno a Torino ci sono alcune piante, fra le quali sicuramente gli adorati (da me e mia figlia) fichi. Appena è arrivata la stagione ne ho comprato qualcuno, ma li ho trovati piuttosto acquosi, forse perché in primavera è piovuto tanto. Grazie per le bellissime ricette e per le foto, molto molto evocative..

    RispondiElimina
  15. La variazione degli ingredienti mi stuzzica molto e son d'accordo con te che l'utilizzo dello zucchero di canna e farina integrale si sposi bene con questo frutto, brava!! Siamo davvero fortunati qui in Italia ad avere tutte queste belle varianti di frutta e ortaggi, me lo confermavano giorni fa anche amici svedesi che ci invidiano questa caratteristica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbiamo una ricchezza incredibile di ingredienti, e quindi di possibilità creative, siamo fortunati

      Elimina
  16. Condividiamo lo stesso amore x questo frutto che per ora non ho ancora potuto trovare e assaggiare dalle mie parti..spero che l'albero di mio zio quest'anno ce ne regali tanti da porne fare anche delle golosissime marmellate :-P
    X ora mi godo le foto del tuo splendido dolce e provo ad immaginarmi il profumo..
    Buona serata
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche quelli di mia madre sono in ritardo, li ho dovuti comprare al mercato

      Elimina
  17. Che meravigliaaaa!!!
    adoro i fichi, il frutto degli dei, ed è fantastica la tua ricetta!!!!! grazie per averla proposta con questo bellissimo post!!! un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per averla apprezzata :)

      Elimina
  18. Le tue foto sono meravigliose, non puoi non soffermarti a guardarle e a sognare. Danno emozioni proprio come quella del tramonto. Ottima questa torta di fichi, non l'ho mai preparata e mi conserverò la tua ricetta per quando troverò dei bei fichi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che ti siano piaciute sia le foto che la ricetta

      Elimina
  19. Invece il tuo blog mi piace anche per la sua varietà di argomenti, oltre che per le bellissime foto. Mi piacciono le tue ricette, i racconti di viaggio e anche quelli sulle bellezze di Roma, perché la tua preparazione sull'arte e l'archeologia si avverte tutta. I fichi sono la mia passione, ne mangerei a quintali. Perché adoro tutto ciò che fa ingrassare? Nelle diete i fichi sono giustamente banditi e io ovviamente ne vado pazza. Grazie per la ricetta, carissima!! Un bacione

    RispondiElimina
  20. piacciono anche a me i blogs che parlano di "vita vera", vedere in continuazione case perfette da rivista e piatti da nouvelle cuisine mi annoia. Mi piace conoscere le bloggers attraverso i loro racconti. A volte bastano poche parole o semplici foto per capire l'anima vera di una persona e affezionarsi a lei.
    A proposito della tua ricetta, sai che non ho mai preparato una torta con i fichi, la tua ricetta è già copiata ^___-
    ciao
    Erica

    RispondiElimina
  21. chissà perchè non avevo mai pensato a una torta con i fichi, è bella semplice se dagli ingredienti molto buona

    RispondiElimina
  22. Ottima idea buonissima sicuramente.
    Maurizio

    RispondiElimina
  23. la proverò a fare sicuramente!!

    RispondiElimina

Pellegrino che ti aggiri per queste lande incantate, mi farebbe piacere una traccia del tuo passaggio...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails