I miei viandanti

giovedì 13 novembre 2014

Torta di Mele


Sembra strano ma, tra palestra, incombenze della vita casalinga ed uscite con le amiche, le mie giornate alla fine sono piene, ma almeno la voglia di fare qualche dolcetto mi è tornata, forse perché in questo periodo è piacevole accendere il forno.



Le torte alle mele, insieme alle crostate, sono in assoluto le mie preferite: stavolta non ho badato alla dieta, ho invitato un paio di amiche e per questo volevo fare una torta di mele come si deve.


Ho provato a fare questa Torta di mele Antichi Sapori di Elena, che ha aperto da poco il suo blog ma già ha postato tante torte invitanti.
 L'impasto è semplice, senza grassi (né burro né olio), e addirittura senza lievito: un po' come il pan di spagna o la torta Margherita,  viene soffice e alta grazie alle uova, che devono essere montate benissimo per far lievitare la torta.


La pagina della ricetta originale è questa: io ho usato le stesse dosi ma ho diminuito di poco lo zucchero sia semolato che a velo, ed ho aggiunto della buccia di limone grattugiato e un cucchiaio di liquore all'impasto, per attenuare  leggermente il sapore di uova.

Torta di Mele Antichi Sapori di Elena

Teglia da 24 centimetri a cerniera, foderata con carta forno

4 uova grandi
200 grammi zucchero semolati
200 grammi abbondanti farina 00
 buccia e succo di limone
4 cucchiai di acqua bollente
2 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaio di liquore
3  mele grandi
cannella

In una ciotola tagliare due mele a pezzetti, a parte tagliare la terza mela a fettine sottili (va messa sopra) e cospargerle di zucchero e cannella, mescolando bene per farle insaporire.

Battere i tuorli con lo zucchero (aggiungendolo poco alla volta), fino a montare bene il composto.
Aggiungere la buccia di limone grattugiata, l'acqua bollente e il liquore.

Poco alla volta aggiungere la farina, montando benissimo il composto.

Montare le chiare a neve ferma con 2 cucchiai di zucchero a velo.

Mescolare all'impasto le mele tagliate a pezzetti, quindi versare nella teglia la torta.

Disporre le fettine di mele sopra fino a coprire la superficie, quindi spolverare con zucchero di canna.

45 minuti circa a 160 gradi, poi lasciatela dentro altri 5 minuti a forno spento.



20 commenti:

  1. Invitante questa ricetta, anche a me piacciono le torte di mele, ops...a me piacciono tutte le torte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me i dolci in generale, ma le torte alle mele danno proprio la sensazione di calore, di casa...

      Elimina
  2. A chi lo dici.. io li adoro i dolci con le mele! Ottima torta senza olio né burro.. smaxkkkk

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia questa torta..ogni tanto fa bene riscoprire questi sapori antichi e dimenticarsi della dieta :-P Sono certa che avrete passato un pomeriggio piacevolissimo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, ogni tanto è bello passare un pomeriggio con le amiche davanti ad una bella fetta di torta!

      Elimina
  4. Ottima questa torta senza burro, la farò di sicuro.
    Come sono belli i pomeriggi un po' oziosi da passare con le amiche!
    Un caro saluto
    Giorgia

    RispondiElimina
  5. senza grassi, ottimo! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  6. Eccomi!! Che bella sorpresa stasera quando ho acceso il pc!! Sono proprio contenta che ti sia piaciuta la torta e mi rende felice sapere che l'hai voluta condividere con le tue amiche! Grazie delle belle parole riservate a me ed al mio neonato blog!! :) :* Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ispirava davvero tanto,e infatti è stata molto molto gradita da tutti!

      Elimina
  7. Meravigliosamente.....torta di mele......

    RispondiElimina
  8. adoro le torte di mele in tutte le sue mille varianti ora proverò anceh l atua ricetta!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  9. Adoro la torta di mele e qui in famiglia piace a tutti. Quest'anno poi i meli si sono letteralmente scatenati con una produzione abbondantissima. Per usarle tutte dovrei fare torte di mele tutti i giorni per i prossimi tre mesi!!!
    Un abbraccio
    Francesca
    P.S. Mi presento con il mio nuovo account. Naturalmente ti aspetto anche nel nuovo blog.

    RispondiElimina
  10. Mi attira, penso sia una grande abilità fare torte gustose senza grassi né lievito. E' bellissima e di certo sarà anche altrettanto buona!

    RispondiElimina

Pellegrino che ti aggiri per queste lande incantate, mi farebbe piacere una traccia del tuo passaggio...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails