I miei viandanti

sabato 8 giugno 2013

Banane a colazione


Eccomi, miei pellegrini, vi sono mancata?

Questa è stata una settimana davvero impegnativa per tutta una serie di motivi, primo fra tutti un certo sommovimento in ambito lavorativo. Ovviamente è presto per parlarne, però potrebbe prospettarsi qualche occasione in autunno, staremo a vedere cosa verrà fuori!



Ovviamente non sono riuscita a fare assolutamente nulla, ho una cesta di panni alta due metri e una casa che grida vendetta, figuriamoci se sono riuscita a postare qualcosa.


In tutta questa confusione, la settimana scorsa ho pensato di prenotare le vacanze estive: quest'anno sarà il primo anno in cui posso permettermi una vacanza più lunga in agosto, visto che il lavoro che ho fatto negli ultimi cinque anni mi imponeva di passare la maggior parte di quel mese a Roma, e quindi le nostre vacanze sono state sempre brevi e con mete facilmente raggiungibili.

Era tanto che volevamo tornare in Trentino, e infatti ho prenotato nella nostra valle preferita, la Val Pusteria, e sempre nella splendida Braies, di cui vi ho ampiamente parlato, una piccola valle incantata vicino a Brunico, Dobbiaco e San Candido.

Adoriamo quel posto, si tratta di poche casette raggruppate in piccole frazioni (Braies di Dentro, Braies di Fuori e Ferrara di Braies). E' un posto davvero tranquillissimo, la sera non c'è quasi nessuno, si passeggia nel silenzio più assoluto. Di solito è davvero difficile trovare posto, tutte le volte che ho prenotato a giugno ho faticato a trovare un albergo, ma quest'anno, contrariamente a quanto pensavo, è stato anche peggio, ed era solo fine maggio.

A Roma abbiamo avuto un paio di annate abbastanza nere per quanto riguarda il turismo, e lo so bene, visto che lavoravo in un albergo vicino al Vaticano. Davvero pensavo di trovare tranquillamente posto per la seconda metà di agosto, e per di più negli alberghi che già conoscevamo.

Invece è stata una vera e propria odissea, ho fatto almeno 15 telefonate prima di trovare un bell'albergo, leggermente al di sopra del nostro standard abituale, perché tutto quello che c'era di meno costoso era pieno per tutto il mese. Non solo, rispetto all'ultima volta che ci siamo stati, nel 2009, i prezzi sono aumentati almeno del 30 per cento, non proprio poco per un periodo di crisi!
Fino a poco tempo fa i prezzi del Trentino Alto Adige erano relativamente bassi, il rapporto qualità-prezzo decisamente ottimo, quest'anno un po' meno. I giornali hanno scritto che un italiano su due andrà in vacanza, evidentemente una buona parte si concentrerà tutta in Trentino, vista la penuria di posti liberi.

Il prossimo anno cercheremo di prenotare i primi di maggio, vediamo se riusciamo a tornare nel nostro alberghetto preferito!


Questo dolcetto l'ho preso dall'Enciclopedia di Repubblica, il Volume su Pane e Pizze. Viene riportato nelle pagine dei Pandolci, anche se è più un plumcake che un dolce, e come tale ve lo riporto.
Ha una pasta morbidissima e un po' rustica, per la presenza dello zucchero di canna e delle banane, davvero una splendida colazione!


Ci ho messo dentro l'uvetta, ma potrebbero andarci bene anche le noci, le nocciole o le gocce di cioccolato, e anche per la copertura, avevo dei fiocchi di avena ma potrebbe essere spolverato di granella di zucchero oppure di zucchero a velo. Se lo volete ancora più leggero, sostituite l'olio di oliva con quello di semi.


Pandolce alle Banane

300 grammi farina 00
3 uova grandi
220 grammi zucchero di canna
1.8 dl  scarsi olio evo (oppure di semi)
8 cucchiai succo di arancia
1 bustina lievito vanigliato
2 banane grandi
Uvetta passita
fiocchi di avena (facoltativi)

Mettere a bagno l'uvetta in acqua tiepida (oppure in acqua e liquore).

Mescolare bene tutti gli elementi secchi ( farina, zucchero di canna e lievito).

A parte mescolare le banane schiacciate, l'olio, le uova battute e il succo di arancia.

Con la paletta  o il cucchiaio di legno (non le fruste elettriche) unire gli elementi secchi a quelli liquidi, mescolando fino ad ottenere un impasto molto morbido.

Aggiungere l'uvetta ben strizzata.

Versare l'impasto in una teglia da plumcake foderata di carta forno, di 30 centimetri circa, e spolverizzare con fiocchi di avena.

Cuocere a 180 gradi per circa 50 minuti, quindi spegnere e lasciare altri 10 minuti a forno spento (con forno ventilato).



E voi, che programma avete, per quest'estate?

43 commenti:

  1. Vedrai che la fatica spesa per trovare un posto sarà ampiamente ripagata da una permanenza piacevolissima. L'albergo dove andavo io in Val di Fiemme è passato da 3 a 4 stelle, quindi...
    Buono il tuo dolce, non ne ho mai fatti con le banane, in genere uso le mele, dovrò provare! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le banane danno un sapore particolare ai dolci, soprattutto perché vengono mescolate all'impasto!

      Elimina
  2. Mi chiedevo dove eri finita!Bentornata!Mi fa piacere che potrai fare una vacanza,in Trentino ci sono stata molti anni fà.Bellissima la presentazione del dolce e sicuramente buona.Buona domenica,Rosetta

    RispondiElimina
  3. Io quest'anno saltero' le vacanze, purtoppo...troppi impegni di lavoro!

    Davvero bellissima la presentazione del dolce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', almeno una cosa positiva c'è, con questa penuria di lavoro...

      Elimina
  4. Mmh...questo pandolce con le banane mi attira moltissimo!! Quest'estate la passerò tranquillamente a casa...anche perché non saprei a chi affidare i miei gatti! Forse farò una settimana a settembre, se uno dei figli mi verrà ad accudire i bimbi pelosi...magari alle Canarie, che a mio marito piacciono molto!
    Buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io per fortuna li porto da mamma, così fanno vacanza anche loro, in collina e con un bel giardino!!

      Elimina
  5. Che bello...mai stata in Trentino io vado da una vita in Valle d'aosta, ma vorrei tanto un giorno, magari quando i piccoli saranno un po' più grandi, fare una vacanza in Trentino.... Sai che ho giusto delle banane da utilizzare, stavo pensavo ad un dolce e ho finito il dolce per la colazione....quindi arrivi con tempismo perfetto...ora sta tutto nel trovare il tempo di farlo....prima che le banane....mi lascino!!!!

    Un abbraccio e buona dommenica
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S.
      Incrocio le dita per te fino all'autunno allora!!!!

      Elimina
    2. fammi sapere se ti è piaciuto!

      Elimina
    3. Ho trovato un po' di tempo...prendo la ricetta e lo preparo subito...e dopo l'assaggio ti dico!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
    4. Fatto!!! Davvero buonissimo è piaciuto molto a mio marito e ad uno dei miei nanetti (il più piccolo e curioso)....

      Grazie mille dell'idea

      Un abbraccio
      monica

      P.S.
      Ho letto il post di oggi...che fiori spettacolari...io ho un giardino molto grande (vivo in campagna) con diversi fiori e alberi... amo molto le rose ma ne ho solo due per ora....

      Elimina
  6. Noi fino a poche settimane fa pensavamo di starcene a casa, poi siamo andati in agenzia cercando mete marine qui in italia.
    Non ti dico... prezzi da capogiro ovunque, ti faccio un esempio: nella bettola più economica di Lampedusa o di Ustica per una settimana abbiamo avuto preventivi pari a tre settimana a Karpathos.
    Così ci hanno consigliato le mete più economiche di quest'anno e sono Corfù (dove andremo noi) e Cefalonia, quindi Grecia anche questa volta. Per fortuna che il turismo dovrebbe essere il nostro traino... siamo messi bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti è più conveniente andare all'estero, aereo compreso!

      Elimina
  7. ciao e allora buona vacanza io questa estate rimango qua nella mia Pennsylvania non scendo in sicilia perche` per me la verra vacanza e quando scendo nella mia terra sicilia visto che per motivi di lavoro non mi posso allontanare piu` di una settimana allora preferisco stare qua : il tuo pandolce alle banana mi fa gola poi senza burro mi piace ancora di piu` ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. immagino che anche in Pennsylvania ci siano dei posti bellissimi da vedere!

      Elimina
  8. ben trovata!!! non che io sia molto presente... :) ...Brava, comincia a pensare alle vacanze!!! Io intanto mi godo il tuo dolce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, è tempo di cominciare a pensarci, almeno mi pregusto la vacanza!

      Elimina
  9. Che bello, anch'io amo il Trentino, è un luogo magico! Già ti vedo lì con la tua macchina fotografica, intenta a immortalare tutti i colori che questa terra meravigliosa sa regalare... l'anno scorso io e Paolino siamo stati due settimane a Don, un paesino piccolissimo nella Val di Non, che sembra uscito da un presepe. Ti lascio il post in cui ne ho parlato:
    http://colorarelavita.blogspot.it/2012/08/immagini-della-val-di-non.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se è vicino ci andremo sicuramente!!!

      Elimina
  10. cara hai fatto una favola di dolce. Presentato poi magnificamente un abbraccio simmy di cuore

    RispondiElimina
  11. Un cake delizioso, molto invitante, e che splendide foto, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piaceva dare un tocco estivo alla tavola, contenta che sia piaciuto!

      Elimina
  12. Ciao! Io solo l'estate scorsa ho scoperto quanto é bella la montagna, sono sempre andata al mare e ho volto provare... Così mi sono innamorata dell'Alto Adige, io ho scelto la valle Isarco perché credo sia una delle meno battute. Quest'anno non ho ancora prenotato! Mo devo dare una mossa ma non ho ancora deciso... Se torno lì saremo vicinissime! Bello il tuo pandolce, per una colazione di lusso!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi ci dividiamo tra mare e montagna, però forse preferiamo quest'ultima, non fosse altro perché non c'è il carnaio che c'è invece sulle spiagge...forse devi cominciare a prenotare, perché rischi di non trovare posto!!

      Elimina
  13. Io e mio marito non abbiamo ancora fatto programmi per questa estate.. ma credo che rimarremo ostaggi del lavoro, vista la crisi e visto che si procede con molta molta fatica. Questa ricetta piacerà molto alla mia dolce tre quarti.. ho intenzione di emularti! baci ***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti quest'anno le vacanze saranno brevi e poco costose, come tendenza generale, noi invece per la prima volta abbiamo un po' più di tempo, ne approfittiamo visto che l'anno prossimo, chissà...

      Elimina
  14. :( Quest'anno causa lavori alla casa e impegni di lavoro... niente vacanze!!! Mi accontenterò di guardare i vostri reportage!!!
    Ciao Lieta
    p.s.
    belle foto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora cercherò di fare delle belle foto, almeno vi faccio viaggiare con la fantasia!

      Elimina
  15. Alcuni anni fa sono stata a selva di Val Gardena. Una settimana meravigliosa a fine agosto. Mi fa piacere che ritorni in Trentino, è una bellissima regione. Sai che questa faccenda dei prezzi altissimi non me la spiego in questo periodo? Io credo che faremo come l'anno scorso, cercheremo qualcosa in rete all'ultimo minuto ma all'estero (davvero costa meno!!). Noi siamo costretti alle due settimane centrali di agosto, una vera disdetta. Se un giorno avrò la possibilità, mai più viaggerò ad agosto ma sceglierò mesi in cui nessuno parte (che so, novembre..).
    Incrocio le dita per te per il lavoro!! Te lo meriti, amica mia!! Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella anche la Val Gardena, ci sono stata tantissimi anni fa!

      Elimina
  16. Quanto mi piacciono i dolci con le banane :))
    Inoltre queste foto sono stupende, un bacio :)

    RispondiElimina
  17. ohhh che meraviglioso posto avete scelto per le vacanze....è splendido. E che bel dolce per colazione.....e ora incrocio le dita per te :D

    RispondiElimina
  18. Sono contenta per le tue vacanze, più lunghe e sicuramente meravigliose in Trentino. Io amo le banane, il tuo dolce mi intriga, ne sento il profumo...brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono molto le banane nei dolci, e in questo ci stanno benissimo!

      Elimina
  19. Complimenti per la delizia e le splendide foto!!! Un bacio e felice giornata

    RispondiElimina
  20. Wow! Le tue foto sono splendide.. i colori pastello, i fiori.. mi sembra già di sentire il profumo del dolce che hai preparato (che senza dubbio è una prelibatezza unica!)
    Ciao Geillis! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, questi colori mi piacciono molto, mi sembravano ben assortiti, sono contenta che ti sia piaciuta la mia tavola!

      Elimina

Pellegrino che ti aggiri per queste lande incantate, mi farebbe piacere una traccia del tuo passaggio...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails