I miei viandanti

domenica 25 settembre 2011

Le ultime pesche della stagione



Le vacanze sono ormai un lontano ricordo, anche se questo insolito settembre appare come una coda insolitamente lunga dell'estate, che alla fine si avrebbe quasi voglia di fresco, di pioggia, di umido.




Anche la prima influenza ha colpito, ho vegetato vari giorni sul divano senza neanche la forza di accendere il computer. Per fortuna, prima di cadere in stato catatonico, ho approfittato delle ultime pesche della stagione per questa tortina deliziosa, morbidissima e umida. La ricetta originale, ancora una della proprietaria dell'agriturismo toscano della scorsa estate, prevedeva nell'impasto l'aggiunta di mele, ma avendo delle belle pesche mature in frigorifero, ho pensato di sostituirle alle mele, un ultimo sapore estivo prima dell'autunno.

Viene davvero morbida, sia per la consistenza burrosa dell'impasto, sia per la quantità di pesche all'interno: per questo motivo è meglio una teglia a cerniera, in maniera da poterla sformare senza rovesciarla.



Torta alle Pesche

3 pesche grosse


150 grammi farina

150 grammi zucchero

150 grammi burro

1 bustina lievito

1 cucchiaio liquore (io Strega)

Battere bene le Uova battute intere con lo zucchero, aggiungere il burro fuso, il liquore. Setacciare farina e lievito ed aggiungere all'impasto. Aggiungere le pesche tagliate a tocchetti, versare l'impasto in un

Tortiera a cerniera da 24 centimetri e infilare nel forno caldo a 180 gradi per 40 minuti, quindi abbassare a 150 gradi e continuare la cottura per altri 10-15 minuti (in tutto 55 minuti)

Sformarla delicatamente e cospargerla di zucchero a velo.

15 commenti:

  1. Che bella questa torta!! io non riesco mai a farle belle così!

    RispondiElimina
  2. Carissima, questo dolce è delizioso e raccoglie gli ultimi profumi dell'estate... splendido! Ti abbraccio. Deborah

    RispondiElimina
  3. Una chicca di fine estate, grazie! Proprio ieri mi sono esibita nella tua mitica crostata di farro: un successone, ciao!

    RispondiElimina
  4. @ Vele: ti assicuro che è facilissima!

    @ Deborah: eh già, tra poco ci rimpiangeremo questi profumi! Ho provato svariate volte a lasciare commenti sul tuo blog, ma nel processo di identificazione mi si inceppa il meccanismo e non riesco a postare il commento :(

    @Tatagiosa: che bello che ti è piaciuta!!!

    RispondiElimina
  5. Spero che tu stia meglio, anche mia figlia si è svegliata con febbre alta e mal di gola...cominciamo bene,vuol dire che la coccolerò con questa torta morbida e deliziosa!

    RispondiElimina
  6. le pesche lasciano la torta "umidina", proprio come piace a me! molto buona!

    RispondiElimina
  7. bellissima! preferisco le pesche alle mele, hai fatto benissimo a sostituire le une alle altre, ottimo risultato , un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  8. Ciao Laura, spero ti sia ripresa dall'influenza. Un abbraccio, Cat

    RispondiElimina
  9. Hai fatto proprio bene a mettere le pesche al posto delle mele, meglio approfittare fino a quando si trovano.... spero che l'influenza sia passata! Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. ciao Geillis
    come sempre hai creato un ottimo dolce anche con le ultime pesche....
    sembra molto appetitoso

    ^_______^

    RispondiElimina
  11. Beh la torta è magnifica, ma ci hai abituate a queste delizie, a colpire la mia attenzione è stato il bordino turchese della tovaglietta, è bellissimo!!!

    RispondiElimina
  12. Beh, dopo aver visto questa delizia devo correre a comprare qualche pesca! Qui sull'isola per fortuna è ancora estate e le pesche ci sorridono dai cesti dei verdurai, questo fine settimana la faccio!

    RispondiElimina
  13. Sembra proprio buona, qualche pesca in frigo c'è... vediamo che posso fare!
    Evelin

    RispondiElimina
  14. "Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  15. Provata anche questa: buonissima! Grazie!!

    RispondiElimina

Pellegrino che ti aggiri per queste lande incantate, mi farebbe piacere una traccia del tuo passaggio...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails